News & Events

COMETA e Libretto Formativo

Il riconoscimento delle competenze comunque acquisite dalla persona lungo l’arco della vita, porta con sé una serie di vantaggi e opportunità per un ampio ventaglio di soggetti:

  • per gli individui: garantendo la mobilità geografica e professionale, il supporto nei processi di ingresso e transizione nel mercato del lavoro, la trasparenza degli apprendimenti e dei fabbisogni formativi e l'ampia spendibilità delle competenze in ambito inter regionale ed europeo; promuovendo, differenziando e valorizzando le opportunità di apprendimento lungo tutto l'arco della vita in una prospettiva personale, sociale e occupazionale;
  • per le organizzazioni: promuovendo il potenziale educativo del lavoro (l’impresa che apprende e fa apprendere) e il protagonismo della contrattazione (a tutti i suoi livelli) nella formazione aziendale, complementare e sussidiaria rispetto a all'istruzione e alla formazione professionale regionale; promuovendo la rilettura delle relazioni industriali e sindacali in chiave di competenza, produttività, merito, competitività;
  • per la dimensione europea: fornendo basi più affidabili per un accesso di qualità dei lavoratori provenienti da altri paesi europei o extraeuropei nonché per la gestione delle dinamiche di transizione intergenerazionale;per i sistemi della formazione: promuovendo linguaggi comuni ai mondi dell’istruzione, della formazione e del lavoro capaci di rendere i sistemi dell’offerta più dialogici e sensibili alle opportunità offerte dagli assetti di apprendimento in situazione (alternanza, tirocini, apprendistato, volontariato ecc.), nella prospettiva di ridisegnare l’offerta educativa di istruzione e formazione professionale, nel quadro dell’orientamento e apprendimento permanente;
  • per i servizi al lavoro: beneficiando dei vantaggi offerti dalla migliore leggibilità e trasparenza degli apprendimenti; pianificando un ventaglio di servizi integrati di politiche passive e attive più personalizzati, congrui ed efficaci in relazione ad attitudini e bisogni della persona.

Il libretto formativo del cittadino è un documento personale predisposto in formato elettronico e cartaceo sul quale vengono registrate le competenze acquisite dal cittadino lavoratore. Esso si colloca nelle linee guida della Strategia di Lisbona, nata con il Consiglio Europeo del Marzo 2000, la quale individua come portanti temi quali la trasparenza delle competenze nella costruzione di un'Europa della conoscenza.

Clicca qui per saperne di più sul Libretto Formativo

Documents
File Type:PDF Size:805.24 Kb